Roberto Pertici

Roberto Pertici insegna storia contemporanea all’Università di Bergamo, dopo aver lavorato a Pisa prima, prima all’Archivio di Stato, poi alla Scuola Normale. È autore di numerose pubblicazioni che riguardano la storia degli intellettuali e della produzione culturale. L’ultima di queste pubblicazioni è È inutile avere ragione. La cultura “antitotalitaria” nell’Italia della prima Repubblica (Roma, Viella, 2021). Si è anche occupato della storia dei rapporti tra Stato e Chiesa, pubblicando nel 2009 per i tipi de Il Mulino,  Chiesa e Stato in Italia: dalla grande guerra al nuovo concordato (1914-1984).