Stefano D’Atri

Stefano d’Atri è Ricercatore in Storia moderna presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Salerno. Insegna Storia Moderna presso il Corso di Laurea in Lingue e culture straniere, Storia economica e agraria del Mezzogiorno d’Italia presso il Corso di Laurea in Gestione e valorizzazione delle risorse agricole e delle aree protette. Nel 1989 si laurea con lode in Storia presso l’Università degli Studi di Pisa, nel 1997 consegue il Dottorato di Ricerca in Storia Economica presso l’Istituto Navale Universitario (Napoli). Dal settembre 1998 ha ottenuto una borsa di studio post-dottorato presso il Dipartimento di Scienze della Storia dell’Università degli Studi di Salerno. Studioso della storia economica-sociale del Mezzogiorno, dei sistemi annoari mediterranei e di storia dell’alimentazione, ha partecipato a Convegni Internazionali e pubblicato su riviste nazionali e internazionali. Nel 2013 ha fondato con Renzo Paolo Corritore il Centro Interuniversitario di Studi e Ricerche sulla Storia della Pasta in Italia (Centro interuniversitario di studi e ricerche sulla storia delle paste alimentari in Italia – Cispai), di cui è Presidente dal 2020 È componente del Consiglio Scientifico della rivista «Proposte e Ricerche Economia e società nella storia dell’Italia centrale».


e-mail: sdatri@unisa.it


CV completo – Link: https://docenti.unisa.it/005650/curriculum


Pubblicazioni – Link: https://docenti.unisa.it/005650/ricerca/pubblicazioni