GRADUATE CONFERENCE 2021

In un mondo costantemente connesso, seppur segnato da diverse forme di distanziamento, in cui l’individuo e la collettività sperimentano antiche e nuove condizioni di separazione, discontinuità e frattura, cosa può significare il termine “disconnessione”? Per quanto eccezionale oggi, e ancor più nella situazione attuale, si presenti la disconnessione, questa condizione ha sempre caratterizzato e accompagnato la storia degli uomini e delle scienze umane. È in una chiave interdisciplinare che la Graduate Conference Unisa 2021, organizzata dal Dottorato in Studi Letterari, Linguistici e Storici, intende proporre una riflessione sul tema disconnessione, declinato come discontinuità contestuale, frattura temporale, separazione spaziale.

La giornata dei dottorandi del Dottorato in Studi Letterari, Linguistici e Storici

Fin dalla sua prima edizione, la Graduate Conference Unisa ha l’intento di creare un’occasione di aggregazione tra giovani ricercatori operanti nei tre ambiti scientifici attinenti al Dottorato di Ricerca in Studi Letterari, Linguistici e Storici, allo scopo di stimolare un dialogo interdisciplinare su un tema trasversale.

COMITATO ORGANIZZATIVO

Teresa Apicella, Marika Boffa,
Anna Bonavoglia, Violetta Cataldo,
Dario Marino, Adelaide Pagano,
Israk Zahan Papia, Dario Salvatore,
Loredana Schettino, Gennaro Sgambati

Contatti: gradconfdipsum2021@unisa.it