Paola Perazzolo

Paola Perazzolo è ricercatrice in letteratura francese all’Università di Verona. Attualmente è in congedo di ricerca presso l’Università di Warwick (Marie-Sklodowska Curie, programma Horizon 2020, progetto Rev.E. Revolution and Empire. Evoluzione dell’arte drammatica e delle politiche culturali tra la fine della Rivoluzione francese e l’Impero). Si interessa alla letteratura del XVIII secolo in generale e al Tournant des Lumières in particolare, soprattutto in relazione alle interazioni tra storia, storia delle idee, politica e letteratura. Ha scritto numerosi articoli sulla produzione letteraria di Isabelle de Charrière, sul teatro della Rivoluzione e dell’epoca napoleonica, ha curato edizioni critiche di due opere teatrali dell’epoca (Harny de Guerville, La Liberté conquise, 1791; Gabriel-Marie Legouvé, La mort d’Abel, 1792, Londra, Mhra, 2016) e ha co-curato due numeri tematici di “Studi Francesi” (2013, 2020).