Carmine Pinto è professore ordinario presso l’Università degli Studi di Salerno di Storia Contemporanea.

Ha insegnato in molte università europee e latino americane, è membro di comitati di redazione di riviste italiane ed internazionali. Coordina il comitato scientifico dell’Istituto per la Storia del Risorgimento di Roma, dirige il Centro di Ricerca sui conflitti in Età Contemporanea, è direttore della Rassegna Storica del Risorgimento. Attualmente è direttore del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Salerno.

Si occupa di storia politica, storia culturale e di storia militare. Ha lavorato sui sistemi politici del Novecento e sulle guerre civili e i movimenti nazionali nel XIX secolo. Le attuali linee di ricerca si concentrano in primo luogo sulla mobilitazione e sulla violenza politica nel mondo euroatlantico e nell’Italia risorgimentale. Inoltre sta lavorando sulle crisi e suoi politici e militare della società globale post guerra fredda, con una particolare attenzione all’America latina.