Paola Corrente

Paola Corrente si è laureata in Lettere classiche, con una tesi in storia delle religioni, presso l’Università degli Studi di Salerno (2003), ha completato un master in Antropologia (2005. Programma: “Estudios indianos”) e un dottorato in Storia delle Religioni (2012) presso l’Università Complutense di Madrid. Ha condotto parte della sua ricerca dottorale presso l’Università di Oxford (2009) e di Harvard (2010-2011). Dal 2015 al 2021 ha insegnato Storia delle religioni all’Università del Pacífico di Lima (Perú) e dal novembre 2021 è ricercatore tdB di Storia delle religioni presso l’Università di Salerno.

Si specializza nello studio della mitologia, religione e letteratura comparata del mondo mediterraneo antico, in particolare della Grecia e Mesopotamia. Le sue ricerche si concentrano sulla figura del dying god (il dio che muore e resuscita), i miti cosmogonici e l’immaginario dell’aldilà; inoltre sta sviluppando una linea di ricerca sull’economia nei miti greci e sumero-accadici. Attualmente, sta lavorando sui temi cosmici e politici dei miti di succesione in Mesopotamia. Nel 2021 è stata pubblicata la sua monografía dal titolo “Dioniso e gli dèi morenti: storia della morte e resurrezione divina nelle antiche mitologie mediterranee”.